Girlfriend Collective: il brand athleisure californiano amico del nostro Pianeta

Pensi che con i tuoi legging stai inquinando il Pianeta? La soluzione per te esiste e si chiama Girlfriend Collective.

Siamo nell’era del benessere, mai come oggi i marchi di athleisure riscuotono un grande successo. Il lusso si sta trasformando sempre di più in top, leggings e scarpe da ginnastica, perché il vero ricco non è vanta un ingente patrimonio economico ma chi si concede del tempo da dedicare a sé stesso e al proprio benessere.

Top e leggings in tessuto riciclato

Che sia tenere traccia dei propri passi, cercare di seguire un regime alimentare salutare, praticare yoga o meditare: tutte queste iniziative contribuiscono ad aumentare il nostro benessere.

E allora qual è la nota stonata in questo panorama idilliaco?

Il fatto che, ironia della sorte, quasi sicuramente gli abiti che contribuiscono a rendere il nostro stile di vita così salutare non fanno per niente bene al nostro Pianeta.

Hai mai provato a vedere di cosa sono composti i tuoi leggings?

Se la risposta è no, ti consigliamo di dare un’occhiata all’etichetta…

E se non sei esperto di tessuti, la notizia è che  tutti i nomi di quei materiali che leggerai sul cartellino,  saranno composti da un cocktail di fibre sintetiche che impiegherà decenni prima di decomporsi.

Se anche tu come noi sei una persona che vuole prendersi cura del proprio corpo e dell’ambiente, ti diamo un bella notizia: esiste una soluzione ecosostenibile per il tuo guardaroba, si chiama Girlfriend Collective.

E’ un giovane marchio di abbigliamento Athleisure fondato a Los Angeles nel 2015 dalla coppia Ellie e Quang Dinh, divenuto tra i più sostenibili che ci siano ora sul mercato… e ora ti spieghiamo perché.

La sua fabbricazione principale è realizzata con il 79% di bottiglie d’acqua e reti da pesca riciclate.

Tutti i pezzi di Girlfriend Collective (certificati Oeko-Tex e Bluesign) sono realizzati in poliestere riciclato da bottiglie d’acqua post-consumo provenienti da Taiwan.

Stai attento a quello che compri, perchè alcune aziende che producono di tessuti “riciclati” hanno utilizzano scappatoie poco etiche, come acquistare bottiglie d’acqua nuove per produrre i tessuti, ricavando un profitto maggiore. Girlfriend Collective è attentamente monitorata dall’autorità di riciclaggio del governo di Taiwan per assicurarsi che ciò non avvenga.

La filiera è quindi completamente trasparente.

“Quando abbiamo creato Girlfriend Collective, il nostro primo obiettivo era quello di essere il più trasparenti possibili. A differenza di tante aziende che promuovono la trasparenza ma offrono solo titoli altisonanti invece della sostanza, noi abbiamo scelto con cura ogni parte del nostro processo, dalle nostre materie prime alle nostre strutture ai nostri partner.”(girlfriend.com)

Così, se uno vuole dare un’occhiata e controllare, sul sito ufficiale c’è una sezione dedicata,  che descrive tutto il processo di creazione e produzione step by step, senza filtri, che testimonia l’eticità di tutta la filiera.

I coloranti usati sono totalmente ecologici. Al bando i neri e colori troppo scuri o sgargianti perchè sono tutti colori che richiedono l’utilizzo di prodotti chimici potenti in fase di tintura dei capi.

Qualsiasi legging scuro è purtroppo il segno di una tintura non ecologica.

Ecco perché la prima cosa che noterai nella collezione Girlfriend Collective sono i colori semplici e belli: gli articoli disponibili dai colori pastello e tenui variano dall’azzurro polvere, all’ albicocca, terracotta insieme a blu e nero morbido.

Questo brand è davvero l’emblema della slow fashion.

Come spiegato anche sul loro sito, Girlfriend Collective è un brand che fa del Tempo il suo marchio distintivo di qualità.

Si prende infatti tutto il tempo necessario per fare in modo che ogni singolo disegno e modello sia impeccabile per chi lo vede e lo indossa.

E la vestibilità?

Le cuciture ben posizionate dei legging  indubbiamente allungano e snelliscono la figura. La vita alta dona un effetto naturale di body shaping, che contiene il corpo nei punti strategici, adattandosi così a qualsiasi conformazione fisica.

Il risultato è una sensazione di estremo comfort dovuta alla morbidezza dei tessuti che, appena indossati, si adattano al corpo quasi come se fossero una seconda pelle.

Se sei curiosa di provarli?

Abbiamo selezionato per te alcuni capi di questo marchio ecologico oltreoceano: cliccando qui potrai trovare infatti un’ampia gamma di legging, reggiseni sportivi e top declinati nei diversi colori di stagione, in grado di valorizzare tutti i tipi di donna.

Anche questo infatti è un altro dei messaggi che Girlfriend Collective ama veicolare: femminilità senza confini! Al di là della tua altezza, del tuo peso, etnia ed età, puoi anche tu far parte del cambiamento, e decidere di dedicare parte del tuo tempo per prenderti cura non solo di te stessa ma anche dell’ambiente che ti circonda.

Arianna Sabatino per Yogaessential

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:

Leave A Comment

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial